Navigation

La giornata dei volatili rari

In un incontro a San Pietro di Stabio, gli allevatori hanno barattato una ventina tra galli e galline per salvare le razze poco diffuse

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2015 - 10:00

Sono stati una ventina, gli esemplari di galli e galline barattati dagli allevatori sabato a San Pietro di Stabio: l'incontro, organizzato periodicamente da ProSpecieRara, ha lo scopo di salvare razze di volatili rare.

Gli esemplari scambiati stamane appartengono a 3 delle 5 che rischiano di scomparire nel nostro Paese: la gallina svizzera, l'appenzellese ciuffata e l'appenzellese barbuta.

Hanno partecipato alla giornata una quindicina di allevatori. L'iniziativa, giunta alla terza edizione, vuole anche far conoscere al pubblico le razze rare e garantirne la qualità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.