Navigation

La conquista dei politici italofoni in Svizzera

La sede del Municipio di Ginevra. © Keystone / Gaetan Bally

Ginevra, Aarau, Friburgo e molti altri. I poteri esecutivi di molti Municipi elvetici sono guidati da cittadini di origine italiana o ticinese.

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 marzo 2022 - 20:08
tvsvizzera.it/MaMi

Se per avere di nuovo un presidente italofono la Confederazione ha atteso 24 anni e l'elezione del ticinese Ignazio Cassis, cantoni e comuni svizzeri possono invece contare su una costante presenza di deputati sia svizzero-italiani, sia originari dell'Italia. Il Quotidiano, nel suo approfondimento, ne ha incontrati alcuni.

Contenuto esterno


 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?