La televisione svizzera per l’Italia

La Biblioteca nazionale conserva una collezione di articoli di Wikipedia

Sala di lettura della Biblioteca nazionale svizzera.
Una sala di lettura presso la Biblioteca nazionale svizzera, a Berna. Keystone / Peter Schneider

Una collezione permanente di articoli sulla Svizzera che sono stati pubblicati sul sito di Wikipedia viene curata e conservata dalla Biblioteca nazionale.

L’archivio online è disponibile dall’inizio del 2023 e comprende già oltre 125’000 articoli legati alla Svizzera. Si tratta di un progetto che vede la fondazione Wikimedia collaborare con la Biblioteca nazionale elvetica. Si prevede che saranno aggiunti 5’000 nuovi articoli all’anno.

I contributi sono archiviati in modo permanente e rimarranno sempre disponibili in libero accesso. La differenza tra gli articoli archiviati e quelli ancora disponibili su Wikipedia consiste nel fatto che l’articolo archiviato è “congelato” e non viene più modificato.

L’archivio è consultabile nel catalogo della biblioteca HelveticatCollegamento esterno attraverso il portale d’accesso alle collezioni digitali e-Helvetica AccessCollegamento esterno.

Il progetto è stato avviato alla fine del 2020. La raccolta non ha alcuna pretesa di completezza, viene precisato nella nota diffusa dalla fondazione Wikimedia.

Oltre al testo, la Biblioteca nazionale continuerà a tenere conto di tutte le immagini, i grafici, gli audio, i video, l’elenco degli autori e le licenze applicabili, compresi i loro metadati, contenuti negli articoli di Wikipedia.

Attualità

Agenti della polizia federale.

Altri sviluppi

Colpo alla mafia turca, perquisizioni anche in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Perquisizioni nel Canton Argovia e a Zurigo nell'ambito della vasta indagine condotta dalla Procura di Milano contro l'organizzazione di Baris Boyun, il boss turco che soggiornava spesso in Svizzera.

Di più Colpo alla mafia turca, perquisizioni anche in Svizzera
Un treno all'interno della galleria del Lötschberg.

Altri sviluppi

Lavoratori intossicati nella galleria del Lötschberg

Questo contenuto è stato pubblicato al Perdita di una sostanza chimica da un vagone in transito, lievi difficoltà respiratorie per cinque persone all'interno del tunnel. Il traffico ferroviario è stato nel frattempo ripristinato.

Di più Lavoratori intossicati nella galleria del Lötschberg
Klaus Schwab durante l'ultimo WEF.

Altri sviluppi

Klaus Schwab lascia la presidenza esecutiva del WEF di Davos

Questo contenuto è stato pubblicato al Klaus Schwab, fondatore del Forum economico mondiale di Davos (WEF) lascia la sua carica di presidente esecutivo. L'86enne lo ha annunciato martedì in una mail allo staff.

Di più Klaus Schwab lascia la presidenza esecutiva del WEF di Davos
Il monte Fuji e in primo piano il supermercato della catena nipponica.

Altri sviluppi

Il Monte Fuji e la lotta al turismo giornaliero

Questo contenuto è stato pubblicato al Una cittadina presa d'assalto per la sua vista sul Monte Fuji non ha optato per una tassa ma a pensato a qualcosa di parecchio diverso.

Di più Il Monte Fuji e la lotta al turismo giornaliero
Un'immagine virtuale di un robot.

Altri sviluppi

Dall’UE la prima legge al mondo che regola l’intelligenza artificiale

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio dell'Unione europea ha dato il via libera all'AI Act, ovvero alla legge europea sull'intelligenza artificiale che disciplina lo sviluppo, l'immissione sul mercato e l'uso dei sistemi di intelligenza artificiale nell'UE

Di più Dall’UE la prima legge al mondo che regola l’intelligenza artificiale
L'aula della CEDU.

Altri sviluppi

La Commissione degli affari giuridici critica la decisione della CEDU

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati, non vi è motivo di dare seguito alla sentenza della Corte europea dei diritti dell'Uomo contro la Svizzera per violazione dei diritti umani in ambito ambientale.

Di più La Commissione degli affari giuridici critica la decisione della CEDU
L'etichetta colorata di Nutri-Score.

Altri sviluppi

Migros rinuncia alle etichette Nutri-Score

Questo contenuto è stato pubblicato al La decisione del numero uno svizzero del commercio al dettaglio è stata fortemente criticata dalla Fondazione per la protezione dei consumatori.

Di più Migros rinuncia alle etichette Nutri-Score
Il premier Benjamin Netanyahu (sinistra) e il ministro della difesa Yoav Gallant.

Altri sviluppi

Gaza, Israele rigetta le accuse dell’Aia

Questo contenuto è stato pubblicato al Tutti i partiti israeliani difendono il premier Netanyahu e il ministro della difesa Gallant, accusati di crimini di guerra e contro l’umanità dal procuratore capo della Corte penale internazionale dell'Aia.

Di più Gaza, Israele rigetta le accuse dell’Aia

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR