Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

L'inferno di Parigi

Il documentario-shock del settimanale di approfondimento della tv svizzera e le drammatiche testimonianze di chi era sul posto

Parigi e la Francia vivono sulla corda. Mercoledì sera è stata smantellata una quarta cellula terroristica che stava per passare all'azione. E' stato anche confermato che durante uno dei blitz è stata uccisa una delle menti degli attacchi di venerdì 13 a Parigi: Abdelhamid Abaaoud.

Della tragica notte parigina, abbiamo visto molti frammenti, attraverso i video di fortuna, guirato con i telefonini. Il settimanale di appronfondimento Falò Link esternoli ha riuniti in un mosaico sostenuto da testimonianze davvero forti.

"Più nessuno si può chiamare fuori. Tutti abbiamo amici o famiglie che vivono in giro per il mondo. E per questo tipo di terrorismo anarchico che colpisce alla cieca siamo degli obiettivi". Sono queste le parole del collega Paolo Bertossa, inviato da Parigi.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×