Navigation

L'arte è per tutti

Il progetto "LAC edu" vuole rendere accessibile la cultura attraverso workshop, atelier, visite guidate, momenti di gioco

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2015 - 19:37

Ridurre la distanza fra il pubblico e l'arte, rendendo quest'ultima accessibile a tutti. È l'obiettivo di LAC EDU, il programma di mediazione di Lugano Arte e Cultura (LAC). Si rivolge soprattutto ai giovani e alle scuole, ma anche agli adulti desiderosi di sperimentare l'arte in prima persona.

LAC Edu è uno dei pilastri costitutivi del nuovo LAC che, insieme ad arte, musica, teatro e danza, ne compongono l'offerta culturale con l'obiettivo di instaurare un dialogo fra le arti e i diversi pubblici - scuole, bambini e famiglie, giovani e adulti - in una prospettiva di accesso alla cultura e di formazione permanente in modo partecipativo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.