La televisione svizzera per l’Italia

Jodel e corni alpini invadono Zugo

Tradizioni che tornano ogni tre anni.
Tradizioni che tornano alla ribalta ogni tre anni. Keystone / Arno Balzarini

Dopo una pausa di sei anni torna il Festival federale dello jodelCollegamento esterno. Attese 150'000 persone a Zugo per l'evento.

Nel cantone nel cuore della Confederazione si celebrerà nel fine settimana questa sorta di festa dell’orgoglio elvetico, che è incentrata sul tipico canto svizzero, anche se ovviamente non mancheranno i corni delle Alpi, le cui note gravi echeggiano spesso sull’Altipiano e nelle ripide vallate della Confederazione.  

L’ultima edizione di questa kermesse avrebbe dovuto svolgersi a Basilea nel 2020 ma la pandemia aveva costretto gli organizzatori a rimandare a più riprese l’appuntamento che normalmente si tiene ogni tre anni. L’ultima edizione si era svolta nell’ormai lontano 2017 a Briga, nel Vallese germanofono.

+ Lo jodel affascina ancora

Alla 31esima edizione, che prende avvio oggi, venerdì alle 13 con la cerimonia di apertura sulla Landsgemeindeplatz, si esibiranno 15’000 jodler, sbandieratori e suonatori di corno alpino. All’evento, il cui motto è “Tradizionale – Sorprendente – Vario”, parteciperanno anche gruppi provenienti dall’estero. La zona ricreativa, vale a dire il villaggio dello jodel con le bancarelle di cibo e il mercato, è in riva al lago.

Domenica mattina è prevista una cerimonia nella Bossard Arena e a partire dalle 14 è in programma la sfilata per la città di Zugo.

Secondo un comunicato stampa degli organizzatori, il budget per il grande evento è di 5,8 milioni di franchi.

+ I dettagli del festival federale di jodelCollegamento esterno

Attualità

autostrada con cartelli

Altri sviluppi

Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti

Questo contenuto è stato pubblicato al A causa di lavori di manutenzione, il tunnel autostradale del San Gottardo sarà chiuso al traffico in entrambe le direzioni per un totale di otto notti nel mese di giugno.

Di più Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti
nave militare

Altri sviluppi

Navi della flotta russa arrivano a Cuba

Questo contenuto è stato pubblicato al Quattro navi della marina militare russa, tra cui un sommergibile nucleare, sono arrivate mercoledì nella baia dell'Avana, dopo aver partecipato a delle manovre.

Di più Navi della flotta russa arrivano a Cuba
persone in posa per una foto

Altri sviluppi

I leader del G7 riuniti in Puglia

Questo contenuto è stato pubblicato al Al centro del vertice organizzato a Borgo Egnazia che riunisce i capi di Stato e di Governo di Stati Uniti, Germania, Italia, Francia, Regno Unito, Canada e Giappone vi è la guerra in Ucraina.

Di più I leader del G7 riuniti in Puglia
persona paga fatture

Altri sviluppi

Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Analizzando la banca dati di una società attiva nel campo dei controlli di solvibilità, i giornali del gruppo Tamedia hanno fatto una mappatura della situazione dell'indebitamento in Svizzera.

Di più Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera
persona sventola bandiera tricolore da un'auto

Altri sviluppi

Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio

Questo contenuto è stato pubblicato al I cortei e i concerti di clacson dopo la vittoria della nazionale del cuore sono una tradizione durante gli Europei e i Mondiali di calcio. Ma cosa permettono o non permettono di fare le polizie cantonali svizzere?

Di più Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio
adesivi che indicano direzioni in tedesco e ucraino

Altri sviluppi

Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi

Questo contenuto è stato pubblicato al Due mozioni parlamentari chiedono che le condizioni e le regole riguardanti lo statuto di protezione S concesso alle rifugiate e ai rifugiati ucraini vengano inasprite per evitare abusi.

Di più Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi
bandiera svizzera

Altri sviluppi

Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

Questo contenuto è stato pubblicato al Per gli economisti di UBS, la Svizzera presenta una vulnerabilità superiore alla media agli shock geopolitici, ma nel contempo il Paese ha imparato anche a far fronte ai relativi rischi.

Di più Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR