Navigation

Italia, commissariata L'Accademia di Desio per abusi

Contenuto esterno

In Italia un nuovo scandalo scuote il mondo dello sport: la federazione di atletica ha commissariato l’Accademia di Desio, uno dei centri di allenamento più rinomati del Paese, dopo che diverse ginnaste hanno denunciato violenze psicologiche, pressioni per perdere peso e umiliazioni. Si tratta dell’ennesimo scandalo nel mondo dello sport. Abusi sono stati denunciati in passato anche da star come la ginnasta statunitense Simone Biles, o anche quelli segnalati in Svizzera al centro di Macolin.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2022 - 21:30
tvsvizzera.it/mrj


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?