Navigation

Inquinare studiando la qualità dell'acqua

È stata chiarita l’origine dell’inquinamento del Ceresio all’altezza del centro LAC: dopo una nuova segnalazione di presenza di idrocarburi in acqua, i pompieri hanno appurato che proveniva da un’imbarcazione della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) utilizzata per effettuare ricerche… sull’ecosistema del lago e sulla qualità delle acque.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2021 - 20:35
tvsvizzera.it/mrj
Contenuto esterno

La nafta persa dalla barca (perdite segnalate per la prima volta tre giorni fa) aveva inizialmente ingannato i pompieri, che avevano subito pensato a un inquinamento proveniente da un riale, poiché la maggior parte delle imbarcazioni presenti sul lago vanno a benzina e non a diesel.

La barca è ora stata sottoposta a sequestro e le autorità hanno fatto sapere che la balneabilità del lido che si trova poco distante non è mai stata minacciata.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.