Navigation

In Svizzera la sfera privata è sempre meno considerata

L'incaricato federale dei dati e della trasparenza Adrian Lobsiger © Keystone / Peter Schneider

La sfera privata e la sicurezza delle cittadine e dei cittadini vengono considerate con sempre maggiore indifferenza in Svizzera. È quanto emerge dal rapporto annuale dell'incaricato federale dei dati e della trasparenza (Mister Dati).

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2022 - 14:30

Secondo il rapporto annuale di Mister Dati, la sfera privata e la sicurezza della popolazione svizzera sono poco considerate e ad essere problematiche sono soprattutto le piattaforme digitali sulla salute come quella sulle vaccinazioni gestita dalla Fondazione "mievaccinazioni".

“Abbiamo avuto nell'ambito delle vaccinazioni un caso grave che ha riguardato 300’000 dati di cittadini. È davvero un peccato che non sia stato fatto un test prima di attivare la piattaforma digitale, perché si sarebbe potuto vedere con facilità che i dati non erano protetti a sufficienza”, ha spiegato Adrian Lobsiger ai microfoni della Radiotelevisione della Svizzera italiana RSI.

Contenuto esterno

Un aumento di queste lacune richiede sempre più interventi e controlli e si rende ora necessaria l’assunzione di personale aggiuntivo. “La digitalizzazione procede velocemente e, confrontati anche con la nuova legge sulla protezione dei dati, dobbiamo considerare le esigenze dei cittadini. È chiaro che in questo settore avremmo bisogno di più personale”. Ad incrementare la mole di lavoro sono i controlli da una parte e le richieste dall’altra: oltre alla nuova legge sulla protezione dei dati, infatti, c'è quella sulla trasparenza, che permette di accedere a documenti ufficiali. Le domande di accesso - anche da parte dei cittadini - sono aumentate in maniera considerevole negli scorsi mesi.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?