Navigation

Caduta mortale per una cercatrice di funghi

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 29 agosto 2017 - 18:17
tvsvizzera/spal con RSi (TG del 29.8.2017)

Il corpo senza vita dell’anziana luganese scomparsa ieri è stato in mattinata dalle squadre di soccorso in una zona impervia vicino a Nante, nella Valle Leventina.

La 73enne è verosimilmente caduta in un dirupo mentre stava cercando funghi, secondo quanto ha comunicato la polizia cantonale. Le ricerche erano scattate dopo che la donna non era rincasata ieri sera. 

La disgrazia, su cui è stata aperta un'inchiesta, segue di poche ore il grave infortunio occorso sempre in Leventina, vicino ad Airolo, a una 52enne residente nel Varesotto. La cercatrice di funghi è stata vittima di una caduta in zona Alpe Pontino, riportando ferite serie, e la sua vita è in pericolo.

Negli ultimi anni con l’aumento degli escursionisti si è registrato in Ticino un incremento degli incidenti in montagna, con punte nel 2013 e 2015.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.