Navigation

In aumento gli attacchi ai cristiani in India

Contenuto esterno

In India la minoranza cristiana, il 2% della popolazione, vive in uno stato di tensione soprattutto nelle campagne. Gli attacchi da parte di estremisti hindu si sono moltiplicati (già 385 quest'anno). Sullo sfondo, l'introduzione in alcuni degli Stati più popolosi come Uttar Pradesh, Madya Pradesh, Gujarat e Karnataka, di leggi cosiddette anti-conversione. Il reportage di Chiara Reid a Belgaum, in Karnataka, dove gli attacchi ai religiosi sono stati 39 dall'inizio dell'anno.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 dicembre 2021 - 21:42

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?