Navigation

iLondinium #33: il curriculum a colazione

Teresa Pastena ha fondato un'agenzia che aiuta ad allestire candidature di lavoro per il mercato britannico; una consulenza prestata ai tavoli dei caffè di Londra

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 giugno 2015 - 09:11

"Londra non è l'Eldorado. Per cogliere le occasioni che offre bisogna avere fortuna e talento, ma soprattutto la capacità di presentarsi nel migliore dei modi", con un buon inglese e un biglietto da visita adeguato. Ovvero un curriculum vitae compilato come richiesto dal mercato britannico.

È per colmare questa lacuna che Teresa Pastena ha fondato CV & Coffee, un team che offre consulenza per trovare lavoro a Londra. Non è un'agenzia di collocamento (lo diventerà in un futuro) ma una società che aiuta nella stesura del curriculum e della lettera di presentazione, suggerisce l'uso dei social network e fornisce lezioni di coaching pre-colloquio. Per presentarsi non sprovveduti nel mondo del lavoro britannico.

Tutto questo nelle caffetterie indipendenti di Londra. È lì che Teresa e i suoi collaboratori cercano i candidati e prestano loro consulenza, così da togliere agli incontri ogni traccia di formalità e discutere davanti a un caffè. O un tè.

L'intervista è di Lorenzo Amuso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.