Navigation

iLondinium #17: una gallerista italiana a Londra

Camilla Grimaldi è riuscita ad aprire una sua galleria a Londra, città che ama l'arte e la sostiene

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2015 - 22:23

E' solo da pochi anni che la fotografia è stata accolta a pieno titolo nel mondo dell'arte, con pari dignità rispetto alle espressioni artistiche classiche. Camilla Grimaldi, prima in Italia ora a Londra, fin da subito ha voluto scommettere sulla fotografia contemporanea che in Inghilterra può contare anche sul sostegno e la promozione di grandi istituzioni come la Tate Modern e il Victoria&Albert Museum.

Una scelta vincente che l'ha resa un punto di riferimento della scena della fotografia internazionale. In questi giorni la sua galleria ospita "FlorilegiaLink esterno", una mostra dedicata ai fiori, fotografati con tecniche e stili differenti così da ottenere rappresentazioni e significati sorprendenti.

L'intervista è di Lorenzo Amuso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.