Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

iLondinium #13: vino sfuso in centro a Londra

La scommessa di Lorenzo Rocca che intende aprire una catena di enoteche con le produzioni di piccole cantine italiane offerte in bottiglie riciclate

Vendere vino a Londra, non in bottiglia ma sfuso. E' questa la scommessa di quattro amici (tre italiani e un inglese) che hanno deciso di aprire un'enoteca al motto di "bring our bottles", portaci le nostre bottiglie. Una scelta commerciale per abbattere i costi ma anche ecologica, per limitare l'inquinamento del trasporto merci.

Dopo una prima apertura nel quartiere di Crystal Palace, servita per testare i gusti della clientela inglese, l'ambizione di Lorenzo Rocca è di aprire una catena di enoteche ("uno Starbucks del vino") dove si vende vino di piccoli produttori italiani, in un modo eco-friendly, soprattutto riciclando le bottiglie. Un modo originale, sconosciuto finora all'estero, come si usava un tempo con i vinaini toscani.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×