Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il sogno di camminare sulle acque è realtà

Le immagini dei primi giorni d'apertura della passerella di Christo 'The floating piers', le voci dei primi che l'hanno attraversata

SULZANO (Brescia). Camminare sull'acqua, magari anche correre o danzare sull'acqua. O semplicemente fotografarsi mentre lo si fa. Un'esperienza unica, da provare almeno una volta nella vita. Dal 18 giugno al 3 luglio è possibile farlo sul Lago d'Iseo, grazie a 200mila cubi di polietilene che uniscono per 4,5 km Sulzano con Montisola e poi con l'isola di San Paolo.

L'opera d'arte si chiama 'The Floating Piers' ed è opera di Christo, eclettico artista e performer bulgaro di fama internazionale. L'inaugurazione della struttura è avvenuta il 18 giugno e nei primi giorni sono stati tantissimi i turisti che si sono precipitati per provare questa nuova esperienza, come era da pronostico. E le stime tendono persino a salire, dato che la passeggiata sulla piattaforma galleggiante è gratuita.

Persino i più scettici hanno dato una chance all'installazione, fra questi anche alcuni fra i sindaci del territorio. Molte le famiglie che sono state sul Lago, così come coppie di innamorati e turisti stranieri. C'è stato persino chi ha aiutato come volontario l'artista. Tutti concordano nel dare onore ed elogi all'artista visionario. Si ha tempo fino al 3 luglio per provare a camminare sull'acqua ed esperire un'opera che ha dell'incredibile.

Carmen la Gatta e Yuri Bianchi/alaNEWS

×