Navigation

Il PS in congresso si prepara alle federali 2023

Alain Berset sul palco basilese. © Keystone / Peter Schneider

L'assemblea dei socialisti organizzata a Basilea terminerà domani. Molti i temi toccati, dai due presidenti e dal consigliere federale Berset. Presente anche l'italiano Enrico Letta.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 ottobre 2022 - 21:01
tvsvizzera.it/MaMi con agenzie

Il congresso del Partito socialista (PS) svizzero si è aperto oggi a Basilea e continuerà anche domani. Tra i temi affrontati l'approvvigionamento energetico, il rafforzamento del potere d'acquisto e l'Europa.

"La politica europea è un argomento difficile da affrontare per tutti i partiti, ma non evitiamo la discussione", ha dichiarato la copresidente del PS Mattea Meyer nel suo intervento. Si tratta di delineare l'approccio da perseguire nelle relazioni con l'UE.

Il servizio odierno del TG:

Contenuto esterno

Altro tema in agenda sono le elezioni federali dell'ottobre 2023. Quali argomenti della campagna elettorale Meyer ha citato il rafforzamento del potere d'acquisto: solo con un suo aumento si ridurranno le diseguaglianze in Svizzera, si legge in un documento programmatico.

Anche la sicurezza dell'approvvigionamento energetico e i progressi in materia di uguaglianza e di politica climatica figurano tra i temi discussi dal PS. Nel suo discorso la consigliera nazionale zurighese ha accusato i partiti di destra di voler "cancellare" questi argomenti dall'agenda politica.

"La sinistra non può più essere monotematica", le ha fatto eco l'altro copresidente del PS Cédric Wermuth. Secondo il consigliere nazionale argoviese, il Partito socialista deve saper raccogliere non solo le preoccupazioni dei sindacati, ma anche dei movimenti femminista e per il clima.

Critica al rifiuto delle riforme

Dal canto suo, nel suo intervento davanti ai delegati, il consigliere federale Alain Berset ha parlato della vita nei periodi di crisi e ha criticato l'"indifferenza" in politica.

"Dobbiamo fare in modo che i più deboli non debbano stringere ancora di più la cintura", ha sottolineato. L'inflazione colpisce molte persone, secondo Berset. Il ministro della sanità ha pure accennato ai costi delle casse malattia. "Non possiamo accettare che i premi diventino sempre più un peso e addirittura un peso opprimente".

A questo proposito, il consigliere federale socialista ha criticato il "rifiuto di fare delle riforme" in politica. Berset ha fatto riferimento anche al progetto di riforma dell'AVS accolto dal popolo in settembre, ma contro cui si è battuto il Partito socialista. "Il risultato dell'ultima votazione federale non piace in questa sala e posso capirlo", ha aggiunto. Adesso occorre battersi contro il trattamento meno favorevole nei confronti delle donne nel secondo pilastro. "Questa promessa va ora applicata".

Transizione ecologica e sostenibilità sociale

Per l'occasione era presente anche il segretario del Partito democratico (PD) italiano, Enrico Letta. "La nostra campagna elettorale è stata dura, difficile, molto difficile, alla fine abbiamo ottenuto un risultato che non era quello che speravamo, ci troviamo in uno spazio di opposizione, minoranza, e comincia una traversata nel deserto, che io spero sia la più corta possibile grazie alla nostra azione di opposizione", ha commentato l'ex premier italiano.

Per Letta, fra i temi di discussione della politica c'è "la riflessione sulla capacità di mettere insieme la questione della transizione ecologica e la questione della sostenibilità sociale".

"La nostra battaglia - ha aggiunto il segretario del Pd, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa italiana ANSA - è per una Europa più forte. È una battaglia per questi valori, rispetto e solidarietà, autodeterminazione dei popoli".

Per la democrazia e i valori dello Stato di diritto - ha proseguito Letta - non è il momento più positivo, a livello mondiale, ci sono molte discussioni anche nell'Europa, molte forze populiste che dicono: 'è meglio se si prendono decisioni in modo più rapido, più efficace'. Si sente dire 'Putin è duro ma veloce nel prendere le sue decisioni'".

Come detto, il congresso del PS dura due giorni e proseguirà domani al Congress Center presso la Messeplatz di Basilea.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?