Navigation

Il Papa tifoso: "Sarà guerra"

Lionel Messi ricevuto da Papa Francesco quasi un anno fa in Città del Vaticano ansa

Le guardie svizzere hanno invitato Francesco a guardare con loro Argentina-Svizzera sul maxischermo

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2014 - 16:15

"Sarà guerra". Con queste scherzose parole, secondo quanto riferito dall'agenzia francese "imedia", Papa Francesco avrebbe risposto alle guardie svizzere di stanza alla Casa di Santa Marta che lo invitavano a seguire la partita Argentina- Svizzera sul maxischermo posto all'interno della loro caserma.

Il derby vaticano è servito: da una parte c'è Jorge Mario Bergoglio, che non ha mai nascosto il tifo per la sua Argentina, dall'altra i gendarmi dell'esercito più antico al mondo muniti di alabarda, che confidano nelle qualità sportive dei rossocrociati.

Ad ogni modo il Pontefice ha declinato l'invito ad andare a guardare la partita con il tifoso esercito del Vaticano. Non sono chiari i motivi ma a molti piace immaginarlo solo, nelle sue stanze con il lungo abito bianco ed una sciarpa albiceleste al collo.

ATS/sdr

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.