Navigation

Il miliardario Branson è andato nello spazio

Contenuto esterno

"E' meraviglioso, l'esperienza di una vita". Queste le prime parole di Richard Branson mentre la sua Spaceflight Unity 22 fluttuava nello spazio. Dopo 17 anni di progetti, di ricerca e di duro lavoro il miliardario britannico ha coronato il suo sogno e, a bordo della navicella spaziale realizzata dalla sua Virgin Galactic, ha oltrepassato l'atmosfera, lanciando per primo la sfida del turismo spaziale, bruciando sul tempo Jeff Bezos.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2021 - 10:16
tvsvizzera.it/mrj

Nessuna rampa di lancio, nessuna classica navetta spaziale: solo un aereo per portare i sei membri dell'equipaggio poco oltre l'atmosfera, a una velocità di Mach 3, sperimentare quattri minuti di galleggiamento spaziale e poi rientrare.

Bruciando la concorrenza dello SpaceX di Elon Musk e Blue Origin di Jeff Bezos, la Virgin è la prima azienda privata ad aver sviluppato un vettore "andata e ritorno" in grado di portare dei visitatori sull'orlo dello spazio. 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.