Navigation

I fossili del Monte San Giorgio hanno attirato oltre 100'000 persone

Uno scorcio del Museo. Keystone / Carlo Reguzzi

Dalla sua riapertura, 9 anni fa, il Museo dei fossili di Meride, sul Monte San Giorgio, ha accolto più di 100'000 visitatori. Un numero simbolico di un successo festeggiato oggi con le porte aperte.

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2021 - 19:56
tvsvizzera.it/MaMi

Sono oltre 100'000 i visitatori del Museo dei fossili di Meride, borgo del San Giorgio che non arriva a 400 anime. Solo quest'anno sono già quasi 20mila. Un successo festeggiato con le porte aperte.

Da quando 9 anni fa è rinato ha saputo catturare l'attenzione di grandi paleontologi e di piccoli amanti dei dinosauri. Che poi qui sono sauri, senza "dino". Un museo, neanche a dirlo, sempre in evoluzione.

"Le tecnologie virtuali di divulgazione e le tracce reali del passato qui si fondono per raccontare la storia di un territorio e di chi lo ha vissuto", commenta il presidente della Fondazione Monte San Giorgio Pascal Cattaneo. Di seguito il servizio completo.

Contenuto esterno


 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.