Navigation

Sempre più morti sulle strade svizzere

Gli incidenti con feriti leggeri sono invece scesi a 16'000, oltre 1'600 in meno rispetto al 2019.

L’anno scorso, in Svizzera, gli incidenti stradali che hanno comportato il ferimento leggero di persone hanno proseguito la tendenza a diminuire iniziata negli anni precedenti. Ma, in controtendenza rispetto agli ultimi anni, sono invece aumentati gli incidenti con feriti gravi e morti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2021 - 15:47
Contenuto esterno

Malgrado l’aumento del traffico stradale, negli ultimi anni gli incidenti che hanno causato danni fisici a conducenti o passeggeri sono diminuiti costantemente. Un’evoluzione dovuta essenzialmente ai miglioramenti tecnici delle automobili, scrive l’Ufficio federale di statistica commentando i dati pubblicati oggiLink esterno, ma anche alle misure giuridiche ed educative implementate con il tempo.

Nel 2020, che sarà ricordato come l’anno della pandemia e dei lockdown, la tendenza generale si è confermata. Gli incidenti con feriti leggeri sono scesi a 16'000, oltre 1'600 in meno rispetto al 2019. Ma a sorprendere è invece l’aumento dei feriti gravi e dei morti. Questi ultimi sono infatti aumentati passando da 3'639 a 3'793. E il numero di quelli con morti è cresciuto da 187 a 227. Numeri decisamente in controtendenza rispetto a quanto osservato negli ultimi decenni.

Contenuto esterno

Tvsvizzera.it/Ma.Mi con RSI (TG del 25.05.2021 alle 12.30)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.