Navigation

Gli Eagles of Death Metal tornano a suonare a Parigi

Concerto all'Olympia del gruppo californiano a tre mesi dagli attentati jihadisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 febbraio 2016 - 21:18

A tre mesi dagli attentati del 13 novembre sono tornati a Parigi per un concerto gli Eagles of Death Metal, la banda presente al teatro Bataclan durante la strage compiuta dai terroristi dello Stato islamico. "Vi amo vecchi bastardi, non sapete quanto sono felice di essere qui", ha detto Jesse Hugues, leader del gruppo californiano esibitosi all'Olympia che ha chiesto un minuto di silenzio in memoria delle vittime degli attentati jihadisti.

Capillari e minuziose le misure di sicurezza adottate per l'accesso alla sala del concerto dove si contavano parecchi superstiti del Bataclan che non hanno voluto mancare all'appuntamento. Dalla scaletta del concerto è stata stralciata Kiss the Devil, canzone suonata dagli Eagles of Death Metal al momento dell'attentato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.