Navigation

Giorgio Faletti è un marchese ticinese

Dagli archivi RSI un estratto dal programma "Storie di Stelle" (1996)

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 luglio 2014 - 13:06

Se si pensa a Giorgio Faletti, ci viene in mente il Faletti scrittore di best seller come "Io uccido", "Niente di vero tranne gli occhi" e anche "Io sono Dio". Va detto però che la carriera di quest'uomo poliedrico si sviluppa già a partire dagli anni '70 in un cabaret di Milano, il Derby, luogo in cui si esibivano i vari Abatantuono, Teocoli, Boldi, per citarne alcuni.

In questa "piccola" pillola video, Giorgio Faletti mostra al pubblico di "Storie di Stelle", programma di varietà condotto da Gerry Scotti e diffuso sulla TSI (il vecchio nome poi cambiato in RSI), un personaggio che pochi conoscono: il marchese ticinese di un nobile casato.

Lo conoscevate? Io penso di no.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.