Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Giancarlo Giannini al Festival di Locarno

(reuters)

L'attore e regista italiano riceverà un Excellence Award in Piazza Grande il 12 agosto

Ci sarà anche Giancarlo Giannini alla 67ma edizione del Festival del film di Locarno. L'attore e regista italiano sarà uno degli ospiti d'onore della retrospettiva dedicata alla Titanus, ritirerà un Excellence Award il 12 agosto in Piazza Grande (succedendo a gente come Susan Sarandon, John Malkovich, Christopher Lee e Victoria Abril) e sarà protagonista il 13 a mezzogiorno di una conversazione pubblica allo Spazio Forum.

Dopo i successi sul palcoscenico e in televisione, Giannini esordì nel cinema nel 1965 e nel 1967, grazie alle sue doti canore e di ballerino, fu protagonista con Rita Pavone di "Non stuzzicate la zanzara" di Lina Wertmüller. La commedia musicale costituì l'inizio di un prolifico sodalizio fra l'attore e la regista. Per "Pasqualino Settebellezze" Giannini fu candidato all'Oscar nel 1977.

Per la Titanus, recitò invece in altre due pellicole, "Stasera mi butto" e "La prima notte di quiete". Nella sua carriera, è stato davanti alle cineprese di maestri come Visconti, Monicelli, Risi, Fassbinder e Scorsese. Per il direttore artistico Carlo Chatrian "è uno degli attori cha ha meglio incarnato il grande cinema italiano".

pon

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×