Navigation

Gerhard Richter alla fondazione Beyeler

Una mostra-evento. Il servizio del TG

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 giugno 2014 - 19:19

È un termine di cui certamente si abusa, però nel caso di Gerhard Richter parlare di icona dell'arte non è un'esagerazione. Le sue opere sono fra le più ricercate e care al mondo, i suoi lavori hanno ispirato un'intera generazione di artisti. E riuscire a dedicargli una retrospettiva è un vero e proprio evento. Sentiamo Alessio Veronelli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.