Navigation

Friburgo spegne le luci

Per proteggere l'ambiente e la biodiversità, la città decide di usare illuminazioni alternative © Keystone / Jean-christophe Bott

La città di Friburgo ha deciso di abbassare l’illuminazione notturna per cercare di migliorare diversi aspetti della vita cittadina

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2022 - 08:00
tvsvizzera.it/mrj

A Friburgo le autorità cittadine hanno deciso di abbassare l’illuminazione notturna: “La nostra strategia punta alla protezione della biodiversità, l’efficienza energetica, la mobilità, il sentimento di sicurezza, la valorizzazione del patrimonio. Si tratterà di arbitrare tutti questi fattori per installare l’illuminazione giusta al posto giusto” ha spiegato ai microfoni della RSI Dominique Riedo, capo della transizione ecologica della città.

Sono state adottate diverse soluzioni in questo senso: da un sentiero illuminato esclusivamente dalla luna, alla ghiaia fluorescente, a pochi led che, usando molta meno energia, indicano la strada da seguire.

Contenuto esterno

Sono anche stati installati dei lampadari di nuova generazione, la cui intensità di illuminazione aumenta solo quando qualcuno vi passa sotto.

L’idea, poi, è anche di risvegliare la coscienza ecologica degli abitanti, spiega il municipale Andrea Burgener Woeffray. Laddove è stata diminuita l’illuminazione pubblica, quella delle abitazioni private risulta essere molto forte: “Speriamo che gli abitanti se ne rendano conto e abbassino la luce anche loro”, ha detto.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?