La televisione svizzera per l’Italia

Frane e allagamenti per il maltempo in Svizzera

Salgono le acque del lago di Bienne.
Salgono le acque del lago di Bienne. © Keystone / Peter Klaunzer

Situazione critica in Vallese per le abbondanti precipitazioni e lo scioglimento della neve. È esondato in alcuni punti il lago di Bienne.

Le piogge persistenti e lo scioglimento della neve provocato dal rialzo delle temperature a nord delle Alpi negli ultimi giorni hanno fatto ingrossare i corsi d’acqua e provocato smottamenti vari. In Vallese le autorità hanno dichiarato “situazione particolare” mentre sull’Arco giurassiano preoccupa il lago di Bienne.

Da domenica sono caduti fino a 100 litri per metro quadrato in alcune regioni e la situazione non è destinata a migliorare, almeno fino a giovedì sera. La rete stradale in Vallese è messa a dura prova: non vi sono per il momento situazioni particolarmente gravi ma disagi alla circolazione sono segnalati un po’ su tutto il territorio.

“La situazione è pericolosa dappertutto”, ha affermato in una conferenza stampa a Sion il responsabile cantonale della sicurezza e delle istituzioni Frédéric Favre. L’ampiezza del fenomeno, ha da parte sua osservato l’ingegnere cantonale Vincent Pellissier, è del tutto eccezionale in questo periodo dell’anno, si verifica solo ogni 30 anni.  

Il terreno è saturo d’acqua e provoca instabilità, soprattutto lungo gli assi stradali. Frane, smottamenti e cadute di massi si stanno ripetendo in tutto il cantone, ribadiscono le autorità vallesane. In particolare sulla strada tra Les Valettes e Champex, vicino a Orsières, che è interrotta per un cedimento del terreno su 10-15 metri e non potrà essere ripristinata prima di tre o quattro mesi.

Intanto salgono le acque del lago di Bienne che martedì alle 18 ha raggiunto i 430,10 metri. La misura d’allarme di 430,35 metri potrebbe essere superata entro giovedì ma in diverse località il lago è già esondato. Il sistema idrogeologico è totalmente saturo, ha indicato Berna, secondo cui da tempo i suoli umidi non assorbono più acqua.

Diversi smottamenti si sono registrati più a sud, nell’Oberland Bernese. Mentre nel vicino canton Vaud le autorità monitorano costantemente i livelli dei corsi d’acqua, in particolare nei comuni di Orbe, Vallorbe e nella Valle di Joux.

Attualità

baume schneider su schermi durante discorso

Altri sviluppi

Baume-Schneider: “Al mondo serve un accordo anti-pandemia”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale e direttrice del Dipartimento federale dell'interno (DFI) Elisabeth Baume-Schneider ha invitato i membri dell'OMS a impegnarsi per un'intesa contro le pandemie.

Di più Baume-Schneider: “Al mondo serve un accordo anti-pandemia”
tariq ramadan di profilo

Altri sviluppi

Al via il processo d’appello contro Tariq Ramadan

Questo contenuto è stato pubblicato al Assolto in primo grado dall'accusa di violenza carnale e coazione sessuale, l'islamologo svizzero Tariq Ramadan torna lunedì davanti ai giudici a Ginevra per il processo d'appello.

Di più Al via il processo d’appello contro Tariq Ramadan
nastro della polizia impedisce accesso a un edificio dell'università di basilea

Altri sviluppi

Occupazione filo-palestinese, sgomberata l’Università di Basilea

Questo contenuto è stato pubblicato al La polizia di Basilea Città ha sgomberato nella mattinata di lunedì un edificio dell'Università di Basilea occupato da attivisti e attiviste filo-palestinesi. Lo ha annunciato la stessa polizia cantonale tramite un post su X (ex Twitter).

Di più Occupazione filo-palestinese, sgomberata l’Università di Basilea
zelensky

Altri sviluppi

Zelensky invita Joe Biden e Xi Jinping in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Domenica il presidente ucraino ha invitato il suo omologo statunitense e quello cinese a partecipare al summit sulla pace in Svizzera.

Di più Zelensky invita Joe Biden e Xi Jinping in Svizzera
Attentato in Piazza delle Loggia a Brescia.

Altri sviluppi

Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese

Questo contenuto è stato pubblicato al L’attentato di matrice neofascista in Piazza della Loggia a Brescia nel 1974 provoca 8 morti e 102 feriti. Da documenti desecretati, oggi emergono legami con la Svizzera italiana.

Di più Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese
L'attrice Mikey Madison in una scena del film "Anora"

Altri sviluppi

A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro

Questo contenuto è stato pubblicato al Al 77esimo Festival del film, il premio della giuria è andato a "Emilia Perez" di Jacques Audiard, mentre il premio speciale se lo è aggiudicato "Il seme del fico sacro", del regista dissidente Mohammad Rasoulof.

Di più A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro
Kharkiv

Altri sviluppi

Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

Questo contenuto è stato pubblicato al L’esercito di Mosca colpisce, con due bombe plananti, un centro commerciale della seconda città ucraina. I morti potrebbero essere decine.

Di più Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR