Fermato in Germania Arrestato il leader catalano Carles Puigdemont

Migliaia di persone sono scese in strada domenica a Barcellona per protestare contro l’arresto dell’ex presidente catalano Carles Puigdemont e altri leader indipendentisti.


La manifestazione è stata indetta dal movimento separatista radicale Comitato di difesa della Repubblica (CDR); i militanti si sono dati appuntamento sulle Ramblas, in pieno centro, al grido di “libertà per i prigionieri politici”.

Puigdemont è stato arrestato in Germania, a pochi chilometri dal confine con la Danimarca: dalla Finlandia stava tornando in Belgio, paese in cui si è rifugiato dalla fine del 2017 dopo essere stato incriminato per aver portato avanti il progetto politico sfociato nel referendum e nella proclamazione dell’indipendenza della generalitat. In patria rischia fino a 30 anni di carcere.


Parole chiave