Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Fatturato insufficiente OVS chiude in Svizzera, 1180 licenziamenti

Sempione Fashion, la società che gestisce oltre 140 negozi OVS in Svizzera, ha confermato oggi la rescissione di tutti i contratti di lavoro dei suoi dipendenti. Finisce dopo poco meno di due anni l'avventura di OVS nella Confederazione.

ovs

OVS chiude in Svizzera. Licenziati tutti i dipendenti

Il Consiglio di amministrazione e la direzione di Sempione Fashion sono giunti alla conclusione che non è più possibile proseguire l'attività nella forma attuale. Per questo motivo, tutti i contratti di lavoro verranno sciolti entro fine giugno. 

Diverse società attive nel settore dell'abbigliamento hanno tuttavia dimostrato interesse per rilevare parte del personale di vendita specializzato toccato dalla chiusura dei negozi, precisa la nota. 

Attivo in Svizzera da poco meno di due anni

A inizio giugno, la società aveva comunicato di non essere riuscita a posizionarsi sul mercato elvetico, dopo aver rilevato nel 2016 il gruppo Charles Vögele. L'azienda - che impiega 1180 persone - evocava un fatturato insufficiente. 

L'8 giugno, OVS aveva annunciato la liquidazione di 132 filiali su 143 in Svizzera. In Ticino l'unico negozio a risultare non ancora in liquidazione era quello di Lugano. I punti vendita ticinesi destinati ad essere liquidati sono quelli di Balerna, Bellinzona, Biasca, Locarno, San Antonino e Tenero.

I lavoratori toccati in Ticino sono una quarantina, conferma il sindacalista UNIA Giangiorgio Gargantini. "Il prossimo passo sarà richiedere con maggiore fermezza quanto già chiesto nelle ultime settimane, ovvero l'apertura di discussioni su un piano sociale con l'azienda, che deve assumersi le sue responsabilità".

OVS in Italia progrediscce

Nonostante un difficile contesto esterno, Ovs ha proseguito nel primo trimestre 2018 nell'azione di consolidamento della quota di mercato al 7,9%, guadagnando 43 punti base rispetto allo stesso periodo del 2017. Le vendite sono aumentate del 2%. L'ebitda rettificato è aumentato del 2,8%, grazie all'apporto positivo delle insegne Ovs ed Upim.

L'espansione del network è proseguita in linea con le aspettative. La rete è cresciuta di sette full format diretti e di altri 47 negozi prevalentemente in franchising dedicati al bambino. Di questi 26 sono stati aperti all'estero.

Le reazioni di Ovs e sindacati nel servizio de Il Quotidiano

(1)

Servizio Quotidiano

tvsvizzera.it/fra con RSI

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box