La televisione svizzera per l’Italia

“Fattoria degli orrori”: otto mesi con la condizionale all’ex allevatore

cavalli alla fattoria
L'uomo è stato accusato di aver maltrattato varie specie, tra cui cavalli, bovini, pecore e cani. © Keystone / Christian Merz

Un tribunale della Svizzera nord-orientale ha inflitto a un ex agricoltore una pena detentiva di otto mesi con la condizionale in uno dei casi di crudeltà sugli animali che hanno suscitato più scalpore nel Paese negli ultimi anni. 

Nella sentenza di martedì, il tribunale distrettuale del Canton Turgovia ha ritenuto l’ex agricoltore colpevole solo di una parte degli abusi denunciati dal pubblico ministero. Non ha seguito la richiesta dell’accusa di una pena detentiva di oltre sei anni nei confronti del 54enne, la cui fattoria è stata chiusa nell’agosto 2017. La difesa aveva chiesto l’assoluzione, citando lacune procedurali. 

L’ex fidanzata dell’agricoltore è dal canto suo stata condannata a una pena pecuniaria sospesa con la condizionale per infrazione alla legge sulla protezione degli animali. Dopo la chiusura della fattoria, si è recata prima della polizia in un alpeggio gestito dall’agricoltore per impossessarsi di due cavalli e affidarli a un contadino prima di venderli. Altri tre co-accusati sono stati assolti, compresi due macellai.

Secondo il tribunale, l’imputato è stato negligente nel trattamento del bestiame, compresi i cavalli. Molti altri capi d’imputazione sono però caduti.

Il tribunale ha riconosciuto all’uomo 6’000 franchi svizzeri per danni morali dovuti alla copertura mediatica “negativa” al momento della chiusura della fattoria nell’agosto 2017. Le autorità avevano deciso di chiuderla a causa delle cattive condizioni in cui erano detenuti gli animali.

Il caso era scoppiato il 3 agosto 2017, dopo che il quotidiano Blick aveva pubblicato le foto di animali lasciati morire di fame o maltrattati, scattate da una ex dipendente dell’allevatore. Quattro giorni più tardi, diversi attivisti per la protezione degli animali avevano assistito a debita distanza allo sgombero forzato della fattoria. Erano stati prelevati circa 250 animali tra cavalli, maiali, bovini, pecore, capre e lama. Novanta cavalli erano poi stati venduti all’asta, mentre gli animali in cattive condizioni di salute erano stati abbattuti.

Attualità

hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah
vista aerea zurigo al tramonto

Altri sviluppi

Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta

Questo contenuto è stato pubblicato al La sicurezza è una preoccupazione importante, per chi viaggia, specialmente se donne e LGBTQ. Secondo una nuova classifica di Forbes Advisor, Zurigo è la quinta città più sicura al mondo

Di più Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta
benyamin netanyahu

Altri sviluppi

Netanyahu a Washington per una visita programmata

Questo contenuto è stato pubblicato al Il premier israeliano Benyamin Netanyahu si è recato lunedì a Washington per una visita programmata da tempo. Martedì è previsto un incontro con Joe Biden, mentre mercoledì terrà un discorso al Congresso.

Di più Netanyahu a Washington per una visita programmata
kamala harris

Altri sviluppi

Kamala Harris elogia Joe Biden

Questo contenuto è stato pubblicato al Lunedì c'è stata la prima apparizione pubblica di Kamala Harris dopo il ritiro di Joe Biden dalla corsa presidenziale statunitense. Niente campagna elettorale, ma elogi per Biden.

Di più Kamala Harris elogia Joe Biden
casa sepolta dai detriti a lostallo

Altri sviluppi

Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina

Questo contenuto è stato pubblicato al Il comune di Lostallo (canton Grigioni), gravemente colpito dal maltempo un mese fa, prevede che ci vorranno almeno due anni per rimediare alle conseguenze del disastro naturale, stando alle autorità locali.

Di più Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina
manette

Altri sviluppi

Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Un 21enne, sospettato di aver ucciso otto giorni fa a Friburgo (Germania) un 77enne nel corso di un furto con scasso, è stato arrestato a Berna.

Di più Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR