Navigation

Expo a "luci spente"

L'Esposizione universale, dopo l'orario di chiusura

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2015 - 20:53

Expo come non lo si è mai visto, dopo l'orario di chiusura, quando anche l'ultimo visitatore se ne è andato. Fra i padiglioni in realtà niente si ferma. Per il cibo in eccedenza niente sprechi: tutto ciò che avanza viene raccolto dalla ronda del Banco Alimentare.

C'è chi pulisce, chi ripara, chi organizza nuovi allestimenti, chi controlla: l'attività notturna, strettamente sorvegliata da una massiccia presenza delle forze dell'ordine, non sembra patire le ore piccole.

L'impressione è che Expo non dorma mai.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.