Navigation

Emergenza pandemica in Germania

Contenuto esterno

La Germania sta facendo i conti con la quarta ondata pandemica: in un solo giorno sono stati registrati 50'000 nuovi contagi, il numero più alto dall’inizio della pandemia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2021 - 13:05
tvsvizzera.it/mrj

Un aumento vertiginoso è stato registrato anche nel numero di decessi: 237 in 24 ore. Le autorità sanitarie hanno lanciato l’allarme chiedendo misure urgenti per affrontare la stagione invernale.

Allarme giustificato anche dal fatto che il Paese è in forte ritardo sul fronte vaccinale: a causa della campagna elettorale (dove Scholz è stato scelto quale futuro cancelliere) le politiche antipandemiche e la campagna vaccinale hanno subìto una frenata. Il tasso di persone che hanno ricevuto entrambe le dosi supera di poco il 66%, una percentuale insufficiente per il Governo.

Scholz ha presentato un pacchetto di misure: riaprire i centri vaccinali, puntare sulla dose di richiamo e reintrodurre i controlli. L’obiettivo è di ricominciare a testare nelle scuole, introdurre il Green Pass a livello nazionale sul posto di lavoro e consentire l’accesso a locali ed eventi pubblici solo alle persone immunizzate o guarite.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.