Navigation

Locarno Film Festival, svelato il programma

Da sinistra, il direttore operativo Raphael Brunschwig, la direttrice artistica Lili Hinstin, il presidente Marco Solari e la responsabile di 'Locarno Pro' Nadia Dresti. Keystone / Francesca Agosta

L'attrice doppio premio oscar Hilary Swank sarà tra gli ospiti del Locarno Film Festival. Il programma della 72esima edizione della rassegna cinematografica, la prima diretta dalla francese Lili Hinstin, è stato presentato mercoledì a Berna. Sempre in equilibrio tra grandi nomi e registi emergenti, grande pubblico e cinema d'autore, quest'anno il Festival inaugurerà un campus per giovani cineasti e studenti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2019 - 11:53
tvsvizzera.it/ri con RSI (Quotidiano e TG del 17.07.2019)

"Vorrei che fosse un Festival pieno di riflessione ", nel quale "le persone possano parlare dei film, e credo che tutti i film che abbiamo scelto sono forti". È con un auspicio ma anche con convinzione, che la neodirettrice artistica anticipato pellicole e ospiti della rassegna in programma dal 7 al 17 agosto.

Il programmaLink esterno della Piazza Grande, "sala all'aperto" da 8'000 spettatori che col suo schermo da 26 metri per 14 caratterizza Locarno, esplorerà tutti i generi dal thriller alla commedia romantica e include l'ultimo film di Quentin Tarantino 'Once upon a time in Hollywood' in prima svizzera. 

A ricevere il Pardo alla carrieraLink esterno sarà Fredi Murer, uno dei massimi registi del cinema svizzero, mentre a Hillary Swank sarà conferito il Leopard Club AwardLink esterno.

Il 'Base camp'

Tra le novità di un festival che vuole mantenere un contatto con tutte le generazioni, c'è il campus del cinema allestito alla ex caserma di Losone, che ospiterà alloggi e attività didattiche per 200 giovani cineasti, professionisti e studenti di cinema da tutto il mondo.

Contenuto esterno

In Concorso internazionaleLink esterno, anche molti giovani autori.

Contenuto esterno


 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.