Navigation

Ecco chi scrive la musica delle pubblicità

Incontro con Ferdinando Arnò, uno dei più richiesti compositori di sigle, jingle e brani per gli spot pubblicitari

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 aprile 2015 - 12:18

Lui si definisce semplicemente un compositore di musiche bonsai. Ovvero di quei brani molto brevi, dai 30 ai 60 secondi, utilizzati per le pubblicità televisive.

In realtà Ferdinando Arnò, classe 1959, pugliese trapiantato da tempo a Milano, compositore, produttore (lo è stato anche di Malika Ayane nei suoi primi due album) e abile talent scout, è da anni l'indiscusso re delle colonne sonore degli spot tv. Di sicuro è uno dei più conosciuti sul mercato.

Negli ultimi anni, nel suo avveniristico studio milanese di registrazione, dal curioso nome Quiet, please! (www.quietplease.net/Link esterno), Arnò ha composto oltre 1000 brani. Le pubblicità che accompagnavano sono state diffuse in mezzo mondo e molte sono state premiate ai festival dedicati agli spot e ai promo.

Arnò è felice di quel che fa e sostiene che la pubblicità è una grandissima risorsa per il mercato musicale (e forse qualcuno si sta accorgendo ora, che questo settore è quantomai creativo e redditizio).

E mentre ci parla sembra che gli spot da lui musicati pasisno uno dietro l'altro sul piccolo schermo.

Claudio Moschin

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.