Navigation

Diego Fasolis torna ad incantare il Teatro alla Scala

Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved

Il maestro ticinese dirige al teatro milanese un'opera di Rossini e riprende quel podio abbandonato un anno e mezzo fa a causa della pandemia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2021 - 21:50
tvsvizzera.it/MaMi

È il ticinese Diego Fasolis il direttore d'orchestra dell'opera lirica "Il Turco in Italia" di Gioachino Rossini. Il maestro ha ripreso quel podio che era stato costretto a lasciare proprio nel giorno del debutto, con la stessa opera, alla Scala: il 22 febbraio 2020 fu infatti l'ultimo giorno prima della chiusura dei teatri per l'epidemia di Covid. A un anno e mezzo di distanza dunque si è ripartiti idealmente da quel giorno, stesso maestro, stessi protagonisti, come fosse di nuovo una prima, salutata tra l'altro da un grande successo. Claudio Moschin lo ha incontrato durante le prove.

Contenuto esterno


 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.