Navigation

Dal G8 ai Black bloc

Il giudice Settembre a Ginevra per presentare il suo libro

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2015 - 20:52

È stato l'estensore della sentenza sui fatti del G8 di Genova nel 2001: Roberto Settembre, giudice d'appello, in questi giorni si trova a Ginevra per presentare il libro "Gridavano e piangevano". Secondo lui non ci sono dubbi: allora fu praticata la tortura da parte delle forze dell'ordine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.