Navigation

Crisi USA-Nord Corea, Pyongyang mostra i muscoli

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 15 aprile 2017 - 15:15
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 15/4/2017)

Mentre spirano venti di guerra tra USA e Corea del Nord, a Pyongyang il regime di Kim Jong-un mostra i muscoli con una sontuosa parata miliare in occasione della festa nazionale che ricorda i natali del padre fondatore Kim II-sung, nonno dell’attuale dittatore.

Ogni genere di armamento è stato fatto sfilare per il giorno del Sole sotto la tribuna dove il leader supremo applaudiva e rideva convinto, seguito all’unisono dalla folla assiepata ai lati della piazza dove transitavano reparti militari e armi varie.

Tra di esse pure, per la prima volta, missili a lunga gittata (non si sa se effettivamente funzionanti), di cui non si conosceva l’esistenza. E mentre la squadra navale americana guidata dalla portaerei nucleare Carl Vinson si avvicina alle coste coreane il mondo trattiene il respiro per il possibile nuovo test balistico di Pyongyang che potrebbe innescare una risposta militare da parte degli USA.

La guerra può scoppiare da un momento all’altro, hanno annunciato le autorità cinesi, tradizionali alleate della Corea del Nord, che hanno messo in guardia i potenziali contendenti sulle conseguenze di un tale atto.  

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.