Coronavirus Ueli Maurer, un compleanno che suscita polemiche

palloncini con la croce svizzera

Forse per fare gli auguri a Ueli Maurer i parlamentari potevano trovare soluzioni un po' meno 'ravvicinate'.

Keystone / Gaetan Bally

Le immagini dei parlamentari che festeggiano il compleanno del ministro delle finanze Ueli Maurer stanno destando numerose critiche.

I festeggiamenti organizzati lunedì e martedì dai parlamentari per celebrare l'elezione di Alex Kuprecht alla presidenza del Consiglio degli Stati e il 70esimo compleanno del consigliere federale Ueli Maurer non sembrano essere state particolarmente apprezzate da molti svizzeri.

"Predicano bene, ma razzolano male": si potrebbe riassumere così il sentimento predominante dopo che le immagini di parlamentari plaudenti e assiepati (e spesso senza mascherina) hanno fatto il giro del web e dei media.

"Nel paese che presto conterà 5'000 decessi legati alla Covid-19 la festa prosegue. E con un'orchestrina di ottoni. Nel frattempo, il resto della popolazione sta cercando di contenere la pandemia", commenta in un tweet l'epidemiologo Christian Althaus.

Nel momento in cui l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) diffonde dei consigli per il periodo delle feste, in cui ribadisce la necessità di "limitare i contatti" a una piccola "cerchia di persone importanti", le festicciole organizzate a Palazzo federale sono insomma causa di un certo imbarazzo.

Alcuni si chiedono se il prossimo focolaio di coronavirus non sarà proprio il Parlamento, altri che senso abbia seguire delle regole quando nemmeno i politici le rispettano.

A tirare le orecchie ai parlamentari è stata anche Virginie Masserey, responsabile della sezione malattie trasmissibili dell'Ufsp, secondo cui "la festa non è stata proprio una super-idea".

tvsvizzera.it/mar/ats con RSI (TG del 2.12.2020)

Parole chiave