corona inglese Filippo d'Edimburgo omaggiato dalle forze britanniche

Cannoni dell artiglieria reale in azione a Londra per onorare Filippo d Edimburgo.

Cannoni dell'artiglieria reale in azione a Londra per onorare Filippo d'Edimburgo.

Copyright 2021 The Associated Press. All Rights Reserved

Decine di salve di cannone sono risuonate in tutte e quattro le nazioni del Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord) e nei territori d'oltremare, a mezzogiorno ora locale, per l'estremo saluto al principe consorte Filippo, scomparso venerdì a 99 anni.

Un omaggio promosso dal ministero della Difesa britannico in ricordo dei ruoli ricoperti dal duca di Edimburgo nelle forze armate di Sua Maestà, del suo passato in divisa nella Royal Navy, dei trascorsi da veterano combattente nella Seconda Guerra Mondiale.

I colpi sono stati sparati - senza pubblico per le restrizioni dell'emergenza Covid, ma in diretta tv - dal castello di Cardiff, da quello di Edimburgo, da quello di Hillsborough a Belfast, dalla Rocca di Gibilterra, dalla Torre di Londra e dalla caserma londinese di Woolwich Barracks, nonché dalle basi navali di Devonport e di Portsmouth e da varie navi da guerra come la Diamond o la Montrose.

Il ricordo del figlio Carlo, l'erede al trono

Il principe Carlo, intervistato dalla Bbc, ha esaltato del padre "l'incredibile energia profusa per sostenere la mamma, e così tanto a lungo". L'erede al trono, l'unico ad averlo visitato durante l'ultimo ricovero in ospedale, ha voluto anche evidenziare il suo spirito libero e la sua proverbiale "schiettezza".

In questo senso il figlio ha voluto ricordato come Filippo d'Edimburgo "non potesse soffrire" le persone inclini a "scegliere con cura le parole", attribuendo questa sua nota caratteriale all'eredità della madre, l'anticonformista principessa greca Alice di Battenberg.

Le mosse del principe Harry

Intanto i tabloid si stanno interrogando sulla controversa presenza del principe Harry, finito in rotta di collisione con la famiglia reale dopo le ripetute polemiche dichiarazioni della moglie Meghan, alle esequie. Secondo media americani il secondogenito dell'erede al trono "farà tutto il possibile" per partecipare al funerale del nonno.

Lo staff di Harry sarebbe in contatto con Buckingham Palace per verificare se ci i sono i tempi necessari per consentire al principe di viaggiare e sottoporsi alla necessaria quarantena per il Covid, obbligatoria per chiunque entri nel Regno Unito. Non è comunque escluso che Harry possa essere esonerato dalla quarantena per "circostanze diplomatiche".

tvsvizzera/ats/spal con RSI (TG del 10.4.2021)


Parole chiave