Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Come nasce uno spettacolo di Finzi Pasca

La Compagnia, che al LAC sta lavorando alla nuova produzione, svela il dietro le quinte di una creazione in 4 incontri col pubblico

Quattro incontri aperti al pubblico per svelare il dietro le quinte di una creazione teatrale. È quanto organizzato a Lugano Arte e Cultura durante la residenza artistica della Compagnia di Daniele Finzi Pasca, che da un mese e mezzo sta lavorando alla nuova produzione.

Dallo scorso 14 giugno, oltre 50 collaboratori sono in residenza artistica al LAC per portare a termine l'ultima creazione della Compagnia Finzi Pasca. Un momento topico, quello delle prove, che è stato aperto al pubblico durante quattro incontri gratuiti di un'ora. Occasione alla quale hanno partecipato già 600 persone nei primi tre appuntamenti.

"A me è sempre piaciuto lasciare che nei nostri spazi quando proviamo la gente possa entrare", spiega Daniele Finzi Pasca, "perché vedere la gente di teatro che sta lì a riprovare, a fare, si scopre tutto l'artigianato che c'è dietro, la passione, la sofferenza è stare lì e vai e provi finché non è giusto".

E il pubblico, che ne pensa? "È sempre sorprendente, anche queste piccole cose ti lasciano a bocca aperta, bello". "Veramente bello, mi sono emozionata". "Magico, è stato un caso che si liberassero due posti, proprio bellissimo, inatteso".

Un giardino incantato, una dimensione più intima e teatrale, meno circense, quella del nuovo spettacolo della Compagnia Finzi Pasca intitolato "Per Te", che sarà anche la seconda produzione nata al LAC dopo "Gabbiano", diretto l'anno scorso da Carmelo Rifici.

"Posso dire che è molto importante per il LAC accogliere artisti da tutto il mondo durante la stagione", ci dice il direttore Michel Gagnon, "ma è molto importante avere anche artisti a casa che fanno la creazione per il LAC e poi questo spettacolo sarà in tournée in tutto il mondo".

L'anteprima internazionale sarà a Lugano dal 2 al 9 novembre di quest'anno.

×