Navigation

Ricercato un uomo armato di motosega

Polizia di Sciaffusa

Un uomo armato di una motosega ha ferito cinque persone, due delle quali in modo grave, questa mattina a Sciaffusa. La polizia ha sbarrato gran parte della città vecchia. La caccia all'uomo è tuttora in corso.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2017 - 13:59
tvsvizzera.it/fra

Un importante dispositivo di polizia è stato dispiegato a Sciaffusa, città a pochi passi dal confine tedesco, per trovare l'aggressore ancora in fuga. L'allarme è stato lanciato alle 10.39. L'uomo con la motosega è entrato in un immobile che ospita diversi uffici ed ha ferito cinque persone: due in modo grave e tre leggermente.

Tutti i feriti sono stati portati in ospedale. La polizia esclude un atto terroristico e avverte che l'uomo ricercato, di cui ha diffuso delle fotografie, è pericoloso.

L'uomo è alto circa 1 metro e 90, è calvo ed ha un aspetto trasandato. Secondo la polizia, sarebbe in viaggio a bordo di una VW Caddy di colore bianco con targhe del canton Grigioni.

Nuovi particolari

È avvenuta in una filiale dell'assicurazione CSS l'attacco con la motosega nel quale stamane sono rimaste ferite 5 persone, due delle quali in modo grave. La VW Caddy bianca dell'aggressore è intanto stata ritrovata, ma la caccia all'uomo prosegue.

Le due persone ferite in modo grave e ricoverate in ospedale "erano nostri collaboratori", ha detto una portavoce della cassa malattia CSS. Entrambi hanno subito interventi chirurgici, ma "non conosciamo le loro condizioni".

Non è al momento chiaro chi siano le tre persone ferite in modo meno grave. "Stiamo verificando se fossero nostri clienti", ha detto la portavoce di CSS.

I motivi del gesto non sono affatto chiari. La polizia esclude un atto terroristico ed avverte la popolazione che l'uomo ricercato è pericoloso. 



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.