La televisione svizzera per l’Italia

Che fine farà il reddito di cittadinanza?

persona davanti a un graffiti
A fine luglio poco più di un milione di nuclei famigliari percepiva il reddito di cittadinanza. Keystone / Luca Bruno

Istituito tre anni fa, il reddito di cittadinanza è uno dei temi caldi di questa campagna elettorale italiana. Il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia, ha promesso che sarà abolito, perché inefficace nel creare nuova occupazione. Il reportage della Radiotelevisione svizzera dalla Campania.

Entrato in vigore nel 2019, il reddito di cittadinanza a fine giugno era percepito da poco più di un milione di nuclei familiari a fine luglio, per un importo medio erogato di 582 euro, stando ai datiCollegamento esterno dell’Istituto nazionale previdenza sociale. Meno di un nucleo familiare su cinque, percepisce un reddito superiore a 800 euro.

La misura è molto controversa, anche perché gli studi per valutare l’impatto del provvedimento sono pochi. Da un lato, nel 2020 ha permesso di evitare a circa un milione di persone di trovarsi in condizioni di povertà assoluta, secondo quanto indicato nel rapporto annuale dell’Istata pubblicato lo scorso luglio.

Dall’altro, però, il reddito di cittadinanza tenderebbe a disincentivare la ricerca di lavoro, in particolare tra le fasce più giovani. Secondo i critici, i beneficiari del reddito di cittadinanza preferirebbero non lavorare, o lavorare in nero, piuttosto che perdere il sussidio.

La Radiotelevisione svizzera si è recata in Campania, la regione italiana con il numero più elevato di beneficiari del reddito di cittadinanza, quasi 237’000 nuclei familiari (per 605’000 persone) a fine luglio.

Contenuto esterno


Attualità

Elisabeth Baume-Schneider e Carine Bachmann

Altri sviluppi

“Il cinema svizzero può fiorire”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale Elizabeth Baume-Schneider, presente al Festival di Cannes, si dice fiduciosa per il futuro del cinema rossocrociato.

Di più “Il cinema svizzero può fiorire”
fotografie degli ostaggi di hamas

Altri sviluppi

Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese

Questo contenuto è stato pubblicato al Le trattative per la liberazione degli ostaggi in mano ad Hamas sono state sospese. Ad annunciarlo un'emittente israeliana.

Di più Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese
due tossici condividono una dose di fentanyl

Altri sviluppi

Il Fentanyl si fa strada in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al La città di Coira, capitale del canton Grigioni, è diventata uno dei maggiori centri di consumo di stupefacenti in Svizzera. Tra questi anche una "new entry": il Fentanyl.

Di più Il Fentanyl si fa strada in Svizzera
ape su un fiore

Altri sviluppi

In Svizzera il 45% delle api selvatiche è minacciato

Questo contenuto è stato pubblicato al A pochi giorni dalla Giornata internazionale delle api, che cade il 20 maggio, l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) ha pubblicato venerdì la nuova Lista rossa delle api, che fa il punto sulle specie minacciate.

Di più In Svizzera il 45% delle api selvatiche è minacciato

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR