La televisione svizzera per l’Italia

Punite da Berna 29 violazioni delle sanzioni contro Mosca

serbatoi
Copyright 2023 The Associated Press. All Rights Reserved

Quasi un quarto delle segnalazioni di presunto aggiramento delle misure restrittive internazionali contro Mosca è sfociato in un procedimento amministrativo da parte delle autorità elvetiche.

La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha condotto accertamenti su 130 presunti tentativi di aggiramento delle sanzioni contro la Russia, decise dopo l’aggressione militare di Mosca all’Ucraina. La direttrice della SECO Helene Budliger Artieda ha reso noto che sono state emesse 29 sanzioni amministrative, di cui 14 sono passate in giudicato.

+ La Svizzera difende il record di sanzioni alla Russia

Per circa la metà delle procedure condotte finora si è giunti a una decisione, ha dichiarato la dirigente federale in un’intervista pubblicata lunedì dai giornali del gruppo editoriale Tamedia. Trentasei casi sono già stati archiviati mentre per i rimanenti sono ancora in corso accertamenti.

Contenuto esterno

Secondo la SonntagsZeitung, i beni della Banca centrale russa in Svizzera ammontano a 10 miliardi di franchi svizzeri (le cifre ufficiali non sono state rese note).

“Stiamo cercando di fornire una cifra esatta il prima possibile”, ha dichiarato Helene Budliger Artieda. Il termine per la segnalazione è scaduto ad aprile.

A marzo, la Svizzera ha adottato, seguendo l’orientamento dell’Unione Europea, il decimo pacchetto di sanzioni contro la Russia.

Critiche internazionali

In merito alle sanzioni e alla loro applicazione, la responsabile della SECP ha ammesso di sentire una certa pressione proveniente dall’estero, specie dagli Stati Uniti. Tuttavia, i rapporti con l’ambasciatore americano a Berna, Scott Miller – che ha rilasciato diverse dichiarazioni molto critiche ai media elvetici – e col responsabile dell’applicazione delle sanzioni Brian Nelson, del ministero delle finanze statunitense, sono buoni. Quest’ultimo, ha spiegato Budliger, dopo una visita in Svizzera ha giudicato positivamente la cooperazione con Berna.

In merito all’eventuale partecipazione della Confederazione alla task Force multinazionale Repo incaricata di dare la caccia ai patrimoni degli oligarchi russi, Budliger ha spiegato che, pur non essendo membro di questo organismo, la cooperazione con i partner internazionali è buona – specie a livello tecnico come dichiarato dai paesi del G7 – e che verrà approfondita.

Attualità

autostrada con cartelli

Altri sviluppi

Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti

Questo contenuto è stato pubblicato al A causa di lavori di manutenzione, il tunnel autostradale del San Gottardo sarà chiuso al traffico in entrambe le direzioni per un totale di otto notti nel mese di giugno.

Di più Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti
nave militare

Altri sviluppi

Navi della flotta russa arrivano a Cuba

Questo contenuto è stato pubblicato al Quattro navi della marina militare russa, tra cui un sommergibile nucleare, sono arrivate mercoledì nella baia dell'Avana, dopo aver partecipato a delle manovre.

Di più Navi della flotta russa arrivano a Cuba
persone in posa per una foto

Altri sviluppi

I leader del G7 riuniti in Puglia

Questo contenuto è stato pubblicato al Al centro del vertice organizzato a Borgo Egnazia che riunisce i capi di Stato e di Governo di Stati Uniti, Germania, Italia, Francia, Regno Unito, Canada e Giappone vi è la guerra in Ucraina.

Di più I leader del G7 riuniti in Puglia
persona paga fatture

Altri sviluppi

Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Analizzando la banca dati di una società attiva nel campo dei controlli di solvibilità, i giornali del gruppo Tamedia hanno fatto una mappatura della situazione dell'indebitamento in Svizzera.

Di più Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera
persona sventola bandiera tricolore da un'auto

Altri sviluppi

Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio

Questo contenuto è stato pubblicato al I cortei e i concerti di clacson dopo la vittoria della nazionale del cuore sono una tradizione durante gli Europei e i Mondiali di calcio. Ma cosa permettono o non permettono di fare le polizie cantonali svizzere?

Di più Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio
adesivi che indicano direzioni in tedesco e ucraino

Altri sviluppi

Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi

Questo contenuto è stato pubblicato al Due mozioni parlamentari chiedono che le condizioni e le regole riguardanti lo statuto di protezione S concesso alle rifugiate e ai rifugiati ucraini vengano inasprite per evitare abusi.

Di più Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi
bandiera svizzera

Altri sviluppi

Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

Questo contenuto è stato pubblicato al Per gli economisti di UBS, la Svizzera presenta una vulnerabilità superiore alla media agli shock geopolitici, ma nel contempo il Paese ha imparato anche a far fronte ai relativi rischi.

Di più Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR