Navigation

Carla Juri in "Blade Runner"

Dopo Zone Umide ecco Blade Runner Tipress

L'attrice ticinese è stata scelta per interpretare il seguito del celebre film culto anni Ottanta

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 maggio 2016 - 15:50

Carla Juri è stata scelta per interpretare il seguito, ancora senza titolo, di "Blade Runner", film culto degli anni Ottanta. Lo ha riportato il sito Variety.com, il quale precisa che non è ancora chiaro quale ruolo avrà l'attrice leventinese. La regia del lungometraggio, le cui riprese inizieranno a luglio, sarà di Denis Villeneuve. Carla, che in passato aveva interpretato "Zone Umide" presentato anche a Locarno, andrà aggiungersi a un gruppo di stelle come Harrison Ford, Ryan Gosling, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks e Dave Bautista.

La pellicola, la cui programmazione nelle sale è prevista per l'ottobre 2017, sarà prodotta da Alcon Entertainment e distribuita da Warner Bros nel Nord America e da Sony Pictures Releasing International per il resto del mondo.

Il seguito di Blade Runner, scritto da Hampton Fancher e Michael Green, riprende la trama del romanzo di Philip K. Dick "Il cacciatore di androidi".

RSI/NEWSLink esterno/px

Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.