Navigation

Bezos, il sogno è diventato realtà

Contenuto esterno

Il sogno da bambino dell’uomo più ricco del mondo è divenuto realtà: Jeff Besoz, il fondatore di Amazon, è riuscito a portare nello spazio Blue Origin, la missione spaziale iniziata 21 anni fa. Una nuova conquista per i viaggi spaziali, ma il primato è detnuto dal miliardario Richard Branson, che ha inaugurato l'era di questo nuovo turismo per ricchi il 12 luglio a bordo della sua Virgin Galactic.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2021 - 09:16
tvsvizzera.it/mrj

A bordo, Jeff Bezos e il fratello Mark, accompagnati dall’astronauta più anziana (Wally Funk, 82 anni, già nel progetto Mercury della NASA, ma mai decollata perché donna) e un 18enne studente olandese che ha preso il posto di un anonimo milionario che aveva pagato 28 milioni di dollari prima di rinunciare a causa di un altro appuntamento.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.