Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Bevanda per sportivi Dopo le sigarette, gli integratori alla canapa

(1)

Progetto per un integratore sportivo a base di canapa

La produzione di canapa a basso contenuto di THC sta vivendo un boom in Svizzera. Nei Grigioni c’è ora chi vorrebbe produrre un integratore per sportivi.

 

Legalmente in Svizzera è possibile coltivare, vendere e consumare canapa con meno dell’1% di THC dal 2011, anno di entrata in vigore della nuova Legge federale sugli stupefacentiLink esterno. Per un po’ di tempo, però, nessuno ha osato lanciarsi. La repressione abbattutasi sui coltivatori di canapa a cavallo del Millennio ha lasciato tracce, ricordava tempo fa Werner Bösch, coltivatore di canapa a basso tenore di THC (vedi articolo di fianco). “La situazione è cambiata con la diffusione della canapa medica negli Stati Uniti, ricca per l’appunto in CBD, una sostanza dalle molteplici proprietà terapeutiche”.

E dopo le sigarette, vendute in tutta la Svizzera, presto potrebbe anche comparire sugli scaffali dei negozi un integratore per sportivi. Un progetto in tal senso è stato lanciato nei Grigioni.

Ricca di aminoacidi, di acidi grassi insaturi e di proteine, la canapa potrebbe dare una mano a chi compie sforzi fisici. Priva di THC, la bevanda non potrà inoltre essere classificata come sostanza dopante.

(swissinfo.ch)




tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 3.8.2017)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×