Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Asta a Milano Francobollo svizzero venduto a 20mila euro

Valore di catalogo, 200mila euro. Il francobollo svizzero da 5 centesimi "Rayon I"del 1851 è stato venduto all'asta a Milano per "soli" 20mila euro. 

frac

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Milano negli scorsi giorniè andata in scena l’asta di rarissimi francobolli, tra cui anche alcuni svizzeri. Una quarantina in totale le rarità proposte dalla casa d'aste. Il più raro in assoluto è un 5 Rappen del 1851 azzurro chiaro e rosso, con croce bianca inquadrata e leggenda “Rayon I” (ovvero I tipo). Il prezzo di catalogo si aggirava attorno ai 200mila euro. L’asta partita da una base di 11'500 euro si è fermata a 20mila. 

L'asta, con rarità significative, ha proposta 3.318 lotti con una base di partenza di circa 2,1 milioni di euro. Tra i lotti si segnala una lettera affrancata con una marca da bollo usata per posta del Lombardo Veneto, una delle due sole lettere esistenti di cui una esposta al Museo del Risorgimento di Milano. Proviene dalla collezione del Re Carol I di Romania, uno dei molti sovrani collezionisti del passato. La lettera è stata battuta a 55mila euro.

Tra lettere e francobolli curiosi troviamo una missiva diretta a Lugano con il rarissimo annullo di Binasco. La lettera in questo caso non è stata venduta.

tvsvizzera.it/fra con RSI

×