Navigation

I fiumi volanti in mostra a Losanna

Il grande acquario losannese Aquatis dedica una mostra al fenomeno dei fiumi volanti in Amazzonia. Si tratta di grandi masse di vapore acqueo che dall'Atlantico e dalle foreste si sposta verso l'interno il continente. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2019 - 21:04
tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 23.10.2019)
Contenuto esterno

All'altezza della Cordigliera delle Ande, i fiumi volanti si scaricano alimentando i corsi d'acqua, mentre un'altra parte devia verso gli Stati Uniti a nord e verso l'argentina a sud prima di trasformarsi in precipitazioni.

La quantità d'acqua trasportata dai fiumi volanti è impressionante. La foresta amazzonica ne libera ogni giorno, attraverso la traspirazione degli alberi, circa 20 miliardi di tonnellate, più di quanto il Rio delle amazzoni versa quotidianamente nell'oceano (circa 17 miliardi di tonnellate d'acqua).

L'esposizione di Aquatis (il più grande acquario d'acqua dolce d'Europa) sarà visitabile fino al 28 giugno 2020 e ricorda il ruolo vitale della foresta e sul servizio che rende all'ambiente stabilizzando il clima, filtrando l'aria e preservando la biodiversità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.