La televisione svizzera per l’Italia

Annunciato per il 30 giugno uno sciopero all’aeroporto di Ginevra

Passeggeri all aeroporto di Ginevra.
Nel primo giorno di vacanza, sono previsti ritardi e disagi. © Keystone / Martial Trezzini

L'Aeroporto di Ginevra ha deciso di sospendere le attività venerdì fra le 6:00 e le 10:00 a causa dello sciopero del personale annunciato giovedì. Non ci saranno decolli e nemmeno atterraggi. La protesta è causata dalla nuova politica salariale.

Secondo l’organizzazione in difesa dei diritti di lavoratrici e lavoratori del servizio pubblico svizzero, la nuova politica salariale appena approvata dal consiglio d’amministrazione dello scalo sarebbe inaccettabile.

Ieri circa 250 persone, fra membri del sindacato e lavoratori aeroportuali, si erano riunite di fronte allo stabilimento in attesa delle annunciate decisioni.

A detta del sindacato, la nuova strategia colpirà un migliaio di dipendenti. La direzione dell’aeroporto, dal canto suo, difende il progetto che non prevede aumenti automatici dei salari, che verrebbero piuttosto adattati all’evoluzione del giro d’affari. Stando ai vertici, comunque, non sarebbero previsti diminuzioni negli stipendi.

Opposta la versione dei sindacati, che ritengono al contrario che importanti tagli colpiranno collaboratori e collaboratrici dell’aeroporto di Ginevra: “In mancanza di garanzia di evoluzione dei salari, si apre la porta all’arbitrarietà”, aveva scritto il sindacato in un comunicato reso pubblico una settimana fa.

Lo sciopero arriva nel primo giorno di vacanze in diversi Cantoni svizzeri. La direzione dell’aeroporto ha comunicato che procederà all’interruzione temporanea di ogni attività “per garantire la sicurezza di operatori ed operatrici”.

Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR