Navigation

Ancora in piazza a Berna contro le misure anti-Covid

Circa 10'000 persone hanno partecipato alla dimostrazione davanti a Palazzo federale. Keystone / Peter Schneider

Diverse migliaia di persone si sono riunite sabato nella capitale per una manifestazione nazionale contro i provvedimenti presi per contrastare la pandemia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2021 - 20:55
Keystone-ATS/mar

La dimostrazione avviene a poco più di un mese dalla votazione sulla legge Covid, che sarà sottoposta all'elettorato il 28 novembre. Contro questa norma, che istituisce le basi legali tra le altre cose per il certificato Covid e per determinati aiuti finanziari, è infatti stato presentato un referendum.

Gli oratori che si sono succeduti sul palco davanti a Palazzo federale si sono espressi in particolare contro l'estensione dell'obbligo del certificato Covid per accedere a varie attività, raccogliendo gli applausi della folla,

La polizia era presente in forze e la zona attorno a Palazzo federale è stata transennata. Contrariamente a quanto avvenuto in altre dimostrazioni del genere, questa volta non sono stati segnalati incidenti.

La manifestazione era stata autorizzata dalla città di Berna. Dovrebbe essere l'ultima prima del voto del 28 novembre.

Ad organizzare la dimostrazione sono state la "Aktionsbündnis Urkantone" ("Alleanza dei cantoni primitivi") e l'associazione "Freie Linke Schweiz". Gli organizzatori si sono impegnati a rispettare le misure di sicurezza concordate e a seguire il percorso prestabilito per il corteo, partito dalla cattedrale.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.