La televisione svizzera per l’Italia

Ancora chiuso il valico di Rafah, fermi gli aiuti umanitari

camion carichi di aiuti umanitari fermi al confine
Camion carichi di aiuti umanitari fermi al confine tra Egitto e la Striscia di Gaza. Keystone / Khaled Elfiqi

Il valico di Rafah tra l'Egitto e la striscia di Gaza è rimasto chiuso anche venerdì, mentre si aggrava l'emergenza umanitaria all'interno di quest'ultima. Oltre 200 camion con 3'000 tonnellate di aiuti umanitari sono ancora fermi in Egitto. Le strade colpite dai bombardamenti, stando alle Nazioni unite, non sono ancora accessibili e i lavori per ripararle sono appena iniziati. L’ONU stima che ci vorranno uno o due giorni per completarli. Intanto il Governo israeliano ha annunciato l'evacuazione di un villaggio alla frontiera con il Libano. Si tratta dell'ultimo segno delle tensioni nel nord del Paese, mentre a sud sono proseguiti i bombardamenti.

Tutti gli aggiornamenti sulla situazione nella Striscia di Gaza nell’edizione del Telegiornale RSI delle 12:30:

Contenuto esterno

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR